EVENTI

A Guido Ferilli il premio Realtà

Domenica, 11 dicembre, durante lo spettacolo “Noi siamo il mondo” organizzato dall’Associazione “Giovani Realtà” con il patrocinio del comune di Galatina è stato assegnato il Premio Realtà a Guido M. Ferilli, autore del brano di grande successo “Un amore cosi’ grande”.  Autore prezioso nel panorama musicale italiano che con la sua sensibilità artistica, ha dato e continua a dare lustro alle sue origini salentine, componendo brani di successo mondiale. “Disegna la storia solo chi è capace”. Questa la motivazione del premio.
L’Associazione con il Premio Realtà, nel corso degli anni, dà lustro e risonanza al nostro Meridione d’Italia, attraverso un dovuto riconoscimento a tutti quegli uomini del Mezzogiorno che si sono particolarmente distinti per la loro opera meritoria. Nelle edizioni del Festival Nazionale “Giovani Realtà” hanno già ricevuto tale premio Melanton, Gegia, alla memoria di Domenico Modugno, Luca Montrone (Telenorba), Giovanni Semeraro, Antonio Filograna.
Il brano è stato interpretato dal tenore Gabriele Mangione accompagnato al pianoforte da Alessandro Fantin.
All’inizio dello spettacolo è stato proiettato il video- messaggio di fra Ettore Marangi, francescano, che è in missione in Africa, a Nairobi e che si prende cura  di tanti bambini che, orfani o abbandonati, vivono in grande difficoltà. Il senso dell’evento è stato proprio quello di entrare nella tristezza del mondo e volgerla in gioia dando ai bambini africani la speranza di poter realizzare i propri  sogni.
Gli ospiti, di elevato spessore artistico, si sono alternati sul grande palco del teatro Cavallino Bianco emozionando il numeroso pubblico presente che ha apprezzato lo spettacolo esprimendosi con calorosi applausi: Gegia, Franco Simone, Tyna Maria Casalini, Antonio Ancora, Stefano Carlino, Stefano Luigi Mangia, Gabriele Mangione, Ettore Romano, Franco Chirivi’, Marco Puzzello, Alessandro Fantin, Alex Zuccaro, il coro di voci bianche dell’Associazione  GioRè diretto dal M° Ettore Romano coadiuvato da Elisa Romano, le allieve delle scuole di danza: Oistros balletto diretto da Sonia Norma Marino  ed  Eutymia diretto da Stefania Tramacere. A condurre l’evento è stata Monia Palmieri.

 

FONTE: Galatina.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *