WHAT YOU SHOULD SAY...

XVI Festival Internazionale Giovani Realtà
Concorso Musicale Strumentale e Vocale con sezione Classica e Moderna.

Il concorso ha come obiettivo la diffusione della conoscenza e della pratica musicale strumentale e vocale concepita come forma di arricchimento culturale, nonché occasione di incontro, di conoscenze e di esperienze tra ragazzi provenienti da diverse realtà, ma uniti dalla passione per la musica e di valorizzare i talenti.

 Il concorso guarda alla futura carriera dei partecipanti, permettendo loro di esibirsi di fronte ad una giuria di qualità premiandoli con delle borse di studio per contribuire alla loro futura formazione.

Il Festival è patrocinato dalla Regione Puglia, Provincia di Lecce e dal Comune di Galatina Supervisore del Festival è il M° Francesco Libetta mentre la direzione artistica è affidata al M° Ettore Romano.

XV Edizione del Festival

PRIMO PREMIO ASSOLUTO: duo barese Palagiano Anna (pianoforte) e Goffredo Miriam (clarinetto)

PREMIO MIGLIORE INTERPRETAZIONE: Antonio Perrone (canto)

PREMIO DELLA CRITICA: orchestra giovanile “Musica insieme” diretta dal M° Teobaldo Scardino

ELENCO FINALISTI

ANGLANO MIRIAM       (Pianoforte)

CHEZZI GIORGIA    (Canto)

CLARIN 8      (Clarinetti)

CONGEDO LUCA      (Batteria)

DUO: GOFFREDO – PALASCIANO     (Pianoforte – Clarinetto)

DUO: ROMANO GIOIA –ASCANIO PASQUALE      (Canto)

 EMPTY HEADS     (Band)

MANCO FRANCESCO MARIA       (Tromba)

MARTIGNANO LAURA     (Flauto traverso)

ORCHESTRA GIOVANILE “MUSICA INSIEME”     (Orchestra)

PERRONE ANTONIO     (Canto)

ROMANO GIOIA    (Pianoforte)

STRUMMIELLO STEFANO     (Flauto)

TECCI ANGELICA    (Pianoforte)

TRINCHERA FILIPPO    (Batteria)

TRIO: CALO’ NICOLA, NICOLI’ MANUELA, SCARCIGLIA GIUSEPPE     (Clarinetto)

La finale del XV Festival Internazionale Giovani Realtà

si è svolta presso il Palazzo della Cultura in Galatina alle ore 21:00

Guarda le foto

FESTIVAL STORY...

Concorso canoro per valorizzare il talento musicale e creativo dei giovani con borse di studio e stages di tre mesi presso il C.E.T. (Centro Europeo di Toscolano fondato e diretto da Mogol). Obiettivo del Festival è incentivare il proseguimento degli studi ed il perfezionamento delle doti e delle qualità artistiche nonché dare la possibilità ai giovani talenti di frequentare una scuola internazionale in cui, oltre al contatto diretto con Mogol, si ha la possibilità di confrontarsi ed arricchirsi artisticamente grazie alla presenza di vari artisti. Tale premio ha incentivato alla partecipazione numerosi ragazzi provenienti da diverse regioni italiane rendendo Galatina un punto di riferimento per la musica. Tredici sono state le edizioni del Festival che hanno visto la presenza di artisti conosciuti a livello nazionale: oltre a Mogol, Cino Tortorella, Katia Ricciarelli, Luca Pitteri, Alessandro Greco, Alessandra Canale, Ramona Dell’Abate, Chiara Tortorella, Uccio De Santis (Mudù), Gegia ed altri. Nel corso della serata finale del festival veniva assegnato il “Premio Realtà” a uomini e personalità che hanno operato e si sono impegnati per lo sviluppo sociale e la promozione economico-culturale del Mezzogiorno. Il “Premio Realtà” aveva, tra l’altro quale finalità, quella di valorizzare dal punto di vista turistico ed ambientale il Salento.